Venezia e le isole

Una città magica sospesa tra terra e mare, dove è bello perdersi e una delizia trovare. Una coesione di culture e arte che va esplorata, scoperta e vissuta.

La Magia di Venezia

Doppio labirinto di terra e acqua Venezia non smetterà mai di incantare i suoi visitatori con il suo incrocio tra cultura rinascimentale, bizantina e barocca, le sue calli dove il tempo sembra essersi fermato e i suoi tesori nascosti, che amano rivelarsi solo quando decidi di abbandonarti al loro richiamo. Qualunque sia il luogo che vuoi visitare, dalla rinomata Piazza San Marco, al maestoso Palazzo Ducale o il romantico Ponte dei Sospiri, lasciati trasportare e vedrai che mille altri dettagli emergeranno come per incanto davanti ai tuoi occhi.

La Gondola

Tipica imbarcazione nobile veneziana è considerata il simbolo di Venezia. Grazie alla sua forma sinuosa può percorrere tutte le vie d’acqua, permettendo di raggiungere agevolmente ogni luogo della città. Percorrere i canali a bordo di una gondola, passando sotto i ponti storici e ammirando i meravigliosi palazzi, regala una prospettiva della città unica e incantevole.

Le Isole Murano, Burano e Torcello

Queste isole sono raggiungibili solo navigando lungo i canali. Murano, detta “L’Isola dei Fuochi”, da tempo immemore racchiude i segreti dell’antica tradizione vetraia. Burano, con le sue abitazioni colorate, custodisce la paziente arte del merletto. Mentre la medievale Torcello, con le sue storie e leggende, avvolge i visitatori in un’atmosfera magica e fuori dal tempo.

Il Mercato di Rialto: tra bacari e cicheti

Situato nei pressi dell’omonimo ponte, rappresenta l’essenza dell’enogastronomia locale, dove si può assaporare la vera atmosfera veneziana, con il suo brulicare di voci, profumi e sapori. La vicinanza di numerosi “bacari”, le tipiche osterie veneziane, lo rende ancor più una meta indispensabile per chiunque desideri deliziarsi con una o più soste a base di “cicheti” e “ombre”.

Calle Larga XXII Marzo e Fontego dei Todeschi

La più rinomata via dello shopping di Venezia è “Calle Larga XXII Marzo”, dove numerosi negozi di artigianato si alternano a invitanti proposte di specialità locali e boutique di lusso. Ma se al piacere dell’acquisto vuoi unire un’esperienza mozzafiato, vale la pena fare una tappa al Fontego dei Todeschi, che dalla sua terrazza panoramica regala una spettacolare vista di Venezia dall’alto.


Il B&B Venice Casanova dista solo pochi minuti da Venezia e se desideri andare alla sua scoperta attraverso luoghi meno conosciuti e itinerari diversi da quelli tradizionali, non esitare a chiedere informazioni a Eleonora, che sarà felicissima di darti consigli preziosi.

Informazioni per andare a Venezia dal Venice Casanova

In macchina: se decidi di andare in auto a soli 8 minuti dal B&B Venice Casanova c’è un parcheggio dove puoi lasciare l’auto al modico prezzo di 5€ al giorno e prendere gli autobus che partono ogni 5 minuti che, attraversando il Ponte della Libertà (il ponte che collega Venezia alla terraferma), portano a Venezia – PIAZZALE ROMA. Il tragitto in autobus dura 5 minuti circa.

In autobus: Con una camminata 20 minuti arrivi alla fermata del 6 a Catene Marghera e in 17 minuti raggiungerai Piazzale Roma. Se non hai voglia di andare alla fermata del bus a piedi, su prenotazione, mettiamo a disposizione delle biciclette gratuite.